Skip to content Skip to footer

PRESE USO INDUSTRIALE INTERBLOCCATE

Prese Interbloccate: A cosa servono e quando si usano?

Ci sono alcune condizioni per cui è necessario, o addirittura obbligatorio, utilizzare le prese uso industriale interbloccate, in modo che le manovre di inserimento o disinserimento di una spina dalla sua presa avvengano solo con la presa fuori tensione o a vuoto.

Per far fronte a queste esigenze vengono utilizzate le prese interbloccate, ossia prese che sono associate ad un apparecchio di manovra connesso con un blocco meccanico.

Quadro prese uso industriale interbloccate

 

In sostanza:

  • la presa non potrà avere corrente se la spina non è inserita
  • non sarà possibile estrarre la spina se la presa è sotto tensione

 

Se la tua esigenza di informazioni sui quadri con prese interbloccate è più specifica, mettiti in contatto diretto con un tecnico specializzato di SecSun. Per avere una risposta immediata >> Clicca qui << ed invia subito la tua richiesta.

 

Le domande più frequenti

Le cose che vengono richieste più di frequente sull’argomento sono:

  • Quando si devono usare le prese interbloccate?
  • A cosa serve una presa Interbloccata?
  • Quando è obbligatoria la presa Interbloccata?

 

Come funziona

I requisiti di questo particolare tipo di presa sono stabiliti dalla norma CEI EN 60309-4 dal titolo “Spine, prese fisse o mobili e spine fisse per apparecchi per uso industriale”

La funzione dell’interblocco serve per evitare la possibilità che, durante la manovra di inserimento o di disinserimento della spina, si verifichi il cosiddetto fenomeno dell’arco elettrico e le sue potenziali conseguenze.

La formazione dell’arco elettrico, che può avvenire nel contatto tra spina e presa sotto tensione, può portare alla emissione di gas, fumi e particelle incandescenti e causare danni a cose e persone, proporzionalmente al tipo di ambiente in cui si trovano.

I quadri elettrici con prese interbloccate si utilizzano in luoghi pubblici, nei cantieri, nelle officine meccaniche.

Nella gamma di quadri elettrici di distribuzione terminale di serie (tipologia di articoli di cui abbiamo già trattato qui) SecSun propone l’articolo:

QEPI – QUADRO PRESE USO INDUSTRIALE INTERBLOCCATE

Questo prodotto è certificato in conformità alla norma CEI EN 61439-1/2 dal titolo “Apparecchiature assiemate di protezione e di manovra per bassa tensione”

Il quadro viene prodotto già cablato e presenta le seguenti specifiche tecniche:

  • N° 1 Centralino in materiale termoplastico con sportellino trasparente
  • Ingresso rete 1
  • Ingresso rete 3
  • N° 1 Interruttore magnetotermico 6KA curva di intervento C
  • N° 1 Differenziale accoppiabile
  • N° prese interbloccate provviste di base porta fusibile

Prese uso industriale interbloccate

>> Clicca qui e chiedi info <<

In conclusione

Le prese elettriche industriali interbloccate sono prese di particolare sicurezza perché hanno la caratteristica di poter inserire o disinserire la spina solo ad interruttore aperto, cioè quando non c’è passaggio di corrente.

Nel caso in cui invece c’è il passaggio di corrente un sistema di blocco impedisce l’inserimento o il disinserimento della spina, per garantire la massima sicurezza negli ambienti particolarmente pericolosi.

Secsun produce quadri elettrici che garantiscono la massima efficienza e sicurezza di tutto l’impianto, oltre che la semplicità di utilizzo. Per ogni ulteriore informazione più specifica >> Clicca qui << e invia subito la tua richiesta di contatto.

Leave a comment

0.0/5