Skip to content Skip to footer

LA SVOLTA EPOCALE DEL 5G: TUTTO CIÒ CHE C’È DA SAPERE

La svolta epocale del 5G: tutto ciò che c’è da sapere

L’avvento del 5G consacrerà definitivamente la rivoluzione digitale già iniziata in questi anni: un nuovo standard per le connessioni mobili, che consentirà di raggiungere prestazioni mai ottenute finora, a bassa latenza e alta densità.

La svolta epocale del 5G

Il termine 5G sta per “quinta generazione” : un nuovo mondo fatto di velocità e potenza. Una rete 5G è in grado di viaggiare a molte decine di megabit al secondo, 1 gigabit al secondo simultaneo per tutti i lavoratori in uno stesso piano d’ufficio. Una novità che si rivela determinante per le moderne tecnologie, l’Internet of Things, big data, pagamenti digitali e intelligenza artificiale.

Consentirà connessioni mobili ad altissima velocità con tempi di latenza (quelli che intercorrono tra l’emissione e la ricezione di un comando) sensibilmente più bassi rispetto a quelli che ci sono oggi. Ogni dispositivo connesso in 5G potrà contare su una velocità di “100 Megabit per secondo in download e di 50 megabit per secondo in upload, con una latenza massima di 4 millisecondi, contro i 20 dell’Lte, che potrebbe ulteriormente essere portata a 1 millisecondo”.

 

Smartphone più veloci e non solo

5G non significherà solo smartphone più veloci, perché il nuovo standard interesserà i settori più disparati: a partire dall’internet of things nella vita quotidiana, per rispondere alle necessità delle imprese, dei privati e delle istituzioni. Il 5G consentirà di connettere un numero di device molto più elevato con prestazioni migliori anche in mobilità coinvolgendo tutti i settori della vita sociale, produttiva, culturale ed istituzionale, con benefici per le persone in termini di servizi più ricchi di prestazioni, costi decrescenti e gradi di libertà superiori che hanno il potenziale di creare nuova occupazione sull’intero territorio nazionale.

Leave a comment

0.0/5